Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Raccolta differenziata, la classificadei Comuni più

Foto d'archivio

0

Raccolta differenziata, primo incontro pubblico

Fondi

L'iniziativa dell'amministrazione e del gestore del servizio di igiene urbana

Il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo e l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli informano la cittadinanza che domani, Venerdì 27 Maggio, alle ore 18.30 nella Sala convegni del Castello Caetani avrà luogo un incontro pubblico sull’attivazione del nuovo servizio di raccolta differenziata dei rifiuti “porta a porta”. «La presentazione – precisano il Sindaco De Meo e l’Assessore Muccitelli – è aperta anche agli operatori dell’informazione, il cui ruolo sarà rilevante per contribuire alla sensibilizzazione dei cittadini sull’importanza di adottare le corrette modalità di conferimento e raggiungere gli obiettivi di raccolta differenziata stabiliti dalla legge, che comporteranno benefici alla città di Fondi in termini di pulizia e decoro urbano».

Per l’occasione nella Sala del Castello Caetani saranno allestiti un espositore trifacciale che compendia le varie tipologie di rifiuti da conferire (umido organico, plastica, metalli, vetro, carta e cartone, secco residuo) e la trasformazione da rifiuto a risorsa, il kit dei secchielli che in questi giorni le utenze della città di Fondi hanno cominciato a ricevere gratuitamente e l’“albero della differenziata” che nei giorni scorsi è stato posizionato negli atri degli Istituti scolastici della città, presso il Centro Sociale Anziani e il Municipio. Tutti i cittadini che assisteranno all’incontro potranno prendere visione dei diversi materiali informativi per l’attuazione della differenziata – glossario dei rifiuti da conferire, calendario di conferimento, etc. – che vengono consegnati gratuitamente presso le utenze unitamente ai kit di raccolta. A questo primo incontro pubblico faranno seguito altri specifici incontri divulgativi con associazioni, comitati di quartiere, parrocchie, attività commerciali e produttive nel corso dei quali gli informatori forniranno tutte le informazioni sul “porta a porta” che interessano le varie tipologie di utenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400