Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Mercoledì 07 Dicembre 2016

.




Pari opportunità, nasce una commissione ad hoc
0

Pari opportunità, nasce una commissione ad hoc

Fondi

L'organismo servirà a promuovere azioni amministrative a favore della parità dei sessi

Era uno degli impegni che l’amministrazione comunale del sindaco di Fondi Salvatore De Meo, all’indomani della vittoria elettorale e del suo insediamento, giusto un anno fa, aveva preso con la cittadinanza. Ora, forse con un certo ritardo ma qualcuno potrebbe ricordare il proverbio “meglio tardi che mai”, sindaco e amministrazione mantengono la promessa. È stata infatti convocata per il prossimo 23 giugno la commissione consiliare delle pari opportunità. Un organismo del tutto nuovo al Comune di Fondi e che vuole rappresentare un modello anche per le altre realtà del territorio. L’obiettivo è quello di creare un luogo di confronto sulla questione delle pari opportunità, del ruolo delle donne nell’amministrazione e nella gestione della cosa pubblica. Tra i compiti, quello di proporre soluzioni in riferimento agli ostacoli che impediscono una piena parità tra generi contrastando ogni forma di discriminazione sia in ambito lavorativo che sociale. Il debutto avverrà quindi il prossimo 23 giugno alle 9 in Comune quando i consiglieri saranno chiamati a nominare il presidente e il vicepresidente della commissione di cui faranno parte tre donne: Daniela Di Pinto e Mariapalma Di Trocchio per la maggioranza e Maria Civita Paparello per l’opposizione. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400