Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Itri - Rifugiati politici: "Chiarezza sulla gestione dell'accoglienza"
0

Verde pubblico e asili nido, nuovi tirocini per i rifugiati

Itri

L'iniziativa nell'ambito del progetto di accoglienza Sprar

Si occuperanno della pulizia delle aree verdi e di piccoli interventi di manutenzione nell’asilo comunale. Per tre rifugiati politici che beneficiano del progetto di accoglienza “Sprar” del ministero dell’Interno, inizia una nuova vita lavorativa a Itri. Lo hanno stabilito gli uffici municipali che hanno determinato l’attivazione delle borse di lavoro a favore di tre richiedenti asilo di origine africana, ospitati proprio nel Comune aurunco. Le borse lavoro avranno la durata di sei mesi, da luglio a dicembre per una somma complessiva di 7.500 euro, che risulta già impegnata in bilancio proprio per questo tipo di iniziative. Importi che saranno rendicontati e recuperati in un secondo momento. I tre cittadini stranieri saranno affiancati da un tutor che li guiderà in questa esperienza professionale. Itri è uno dei Comuni della provincia pontina che aderisce al progetto Sprar e che accoglie in paese rifugiati politici. Per il triennio 2014/16 ne ospita ben 15. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400