Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Rifiuti, in un mese la differenziata vola al 31%
0

Rifiuti, in un mese la differenziata vola al 31%

Fondi

I primi rilevamenti della società. De Meo: "Premiato lo sforzo di tutti i cittadini"

Si è svolto nella la Casa comunale un incontro con i responsabili della De Vizia SpA per fare il punto sul nuovo sistema di raccolta “porta a porta” dei rifiuti. Nel corso dell’incontro, al quale hanno preso parte il Sindaco di Fondi Salvatore De Meo, l’Assessore all’Ambiente Roberta Muccitelli e il Comandante della Polizia Locale Giuseppe Acquaro, il soggetto gestore ha comunicato un interessante dato relativo alla raccolta differenziata “porta a porta”: ad un mese dall'attivazione del servizio la percentuale registrata risulta essere del 31,03 %.

«Si tratta di un risultato più che soddisfacente – dichiarano il Sindaco De Meo e l’Assessore Muccitelli – se si considera che le zone interessate dal “porta a porta” sono pari ad appena due terzi del territorio complessivo e che il servizio non è ancora completamente entrato a regime. In appena quattro settimane la percentuale di raccolta differenziata è quasi raddoppiata e questo dato sarà ampiamente superato entro i prossimi due mesi, considerato che nelle prossime settimane anche nella zona costiera sarà attivato il nuovo servizio di conferimento e raccolta. Questo risultato è stato possibile innanzitutto grazie al senso civico della stragrande maggioranza dei nostri concittadini, ai quali rivolgiamo un sentito ringraziamento per la collaborazione sinora dimostrata invitandoli a proseguire con persistente impegno nel conferimento differenziato. Non dobbiamo dimenticare le difficoltà, ampiamente previste, associate all’ottimizzazione di un servizio che deve prendere piede in una città che sfiora i 40.000 abitanti e in un esteso territorio. I cittadini hanno dimostrato di credere in questa sfida di civiltà ma siamo giunti solo alla prima anche se significativa tappa, poiché molto resta ancora da fare. Abbiamo esortato il soggetto gestore a proseguire nell’ottimizzazione del servizio, eliminando progressivamente le criticità, che obiettivamente si sono sensibilmente ridotte rispetto alla prima fase. Ai cittadini chiediamo anche di segnalare chi non differenzia e abbandona i rifiuti in strada, affiancando così il lavoro quotidiano della Polizia Locale che sta effettuando controlli costanti proprio per individuare i trasgressori, ai quali comminare le sanzioni previste per legge».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400