Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 04 Dicembre 2016

.




Servizi sociali, più fondi tagliando gli sprechi
0

Festa sobria per aiutare i terremotati, la proposta

Sperlonga

L'iniziativa del gruppo di minoranza "Sperlonga Cambia"

Ridimensionare gli eventi ludici per i festeggiamenti in onore di San Leone e San Rocco per impegnare le somme in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Questa la proposta avanzata ieri dai consiglieri comunali del gruppo di minoranza "Sperlonga Cambia" al sindaco Armando Cusani. "Il prossimo fine settimana a Sperlonga sono previste le celebrazioni per i santi patroni di Sperlonga, San Leone e San Rocco. Si tratta di un’occasione, forse una delle ultime, in cui i cittadini di Sperlonga riscoprono il senso di appartenenza alla propria comunità e potrebbe rappresentare un momento forte e tangibile - si legge nel documento depositato ieri in Comune - del cordoglio e della vicinanza che la nostra comunità ha manifestato in questi giorni alle popolazioni segnate dal sisma". Ciò potrebbe avvenire, sulla scia di quanto fatto già da altri Comuni d'Italia, rivedendo quella che è la cornice ludica della festa religiosa. "Per quanto riguarda gli appuntamenti più legati allo svago e al divertimento, il comune di Sperlonga, seguendo l’esempio di tanti altri comuni in tutt’Italia, potrebbe decidere di ridimensionare gli eventi non legati alla cerimonia religiosa, ma aventi carattere ludico e di intrattenimento, destinando le relative risorse impegnate per una donazione in favore della ricostruzione dei paesi distrutti dal terremoto. A mero titolo di esempio, lo scorso anno, l’amministrazione comunale - scrivono Toscano, Zori, Di Girolamo e Rossi - ha stanziato la somma di 5 mila euro per la realizzazione della festa patronale. Quest’anno, la stessa somma, o una parte di essa, potrebbe essere devoluta alle vittima del sisma. 
Un piccolo gesto di generosità da parte dell’amministrazione comunale sarebbe un’ulteriore testimonianza della vicinanza e della solidarietà dimostrata nel corso di questi giorni dai cittadini di Sperlonga, con la convinzione - concludono - che una piccola rinuncia ad eventi di intrattenimento possa rappresentare un grande segnale di cordoglio e generosità".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400