Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Giovedì 08 Dicembre 2016

.




Sperlonga

Il palazzo comunale di Sperlonga

0

Chiede l'agibilità della casa, gli arriva lo sgombero

Sperlonga

Rischio strutturale per un edificio sulla Flacca. I vigili: «Pericolo di crolli, 15 giorni per liberare tutto»

Sgombero immediato per una casa sulla flacca nel territorio di Sperlonga. Lo ha disposto il sindaco Armando Cusani con un’ordinanza urgente notificata ai proprietari dopo un sopralluogo dei vigili urbani. La municipale si era recata nell’abitazione su richiesta del proprietario, che dopo la perizia del geometra chiedeva l’accertamento dello stato di agibilità. Quando gli agenti sono arrivati, però, hanno trovato la casa in un grave stato di pericolo strutturale.

Nella relazione viene riportato che lo stabile «versa in condizioni fatiscenti e si presenta in uno stato di degrado strutturale, non superabile con interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, ma necessita di interventi di ristrutturazione edilizia». Uno stato di serio pericolo, insomma. Nella corte del fabbricato i vigili hanno accertato anche la presenza di opere edilizie «che non comportano alcun carico urbanistico», muri di sostegno, camminamenti in battuto di cemento che circondano il fabbricato. Questo ha spinto la municipale a redigere una relazione per eliminare immediatamente la situazione di pericolo, «non potendo escludere nel tempo la possibile caduta di porzioni di materiali, con aggravamento della situazione». La casa, insomma, è inagibile. L’ordinanza è stata immediatamente notificata al proprietario.

Dopo un accertamento catastale sono stati accertati i nominativi di proprietà, in tutto sei, originari di Caserta, Marcianise e Foggia. Sono stati dati 15 giorni di tempo per provvedere allo sgombero totale dell’edificio, ed è stata decretata l’inagibilità per ragioni igienico-sanitarie, strutturali e di sicurezza. Se il proprietario non provvederà, rischia il procedimento penale e le sanzioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400