Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




In programma domani l'intervento di disinfestazione dalla zanzara tigre

Foto d'archivio

0

Caso di malaria, Fratelli d'Italia chiede accertamenti nelle scuole

Fondi

Caso di malaria, scoppia la polemica a Fondi e Fratelli d'Italia chiede un intervento nelle scuole. La nota arriva dal portavoce del partito per il Comune di Fondi, Marialuisa Fiore, un intervento che potrebbe fare discutere. Esiste un pericolo reale oppure si rischia di fare allarmismo e di creare ulteriori problemi? FdI ha una sua idea e non ne fa mistero, è proprio il caso di dirlo, senza usare mezzi termini. "La locale sezione del partito politico Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale,  si legge infatti nella nota -  preso atto del caso di malaria che tanto ha fatto discutere nei giorni scorsi e dei vari casi di tubercolosi e scabbia che si sono verificati nel recente passato a Fondi, chiede all’amministrazione un’accurata profilassi nelle scuole dell’obbligo per impedire la potenziale trasmissione e conseguente diffusione di malattie infettive reintrodotte in Italia dall’ingente quantità di immigrati. Invoca inoltre un controllo capillare dello stato di salute e delle condizioni igienico-sanitarie in cui versano i tanti stranieri presenti sul territorio cittadino e invita il sindaco ad impedire con tutti i mezzi disponibili l’ingresso in città di ulteriori extracomunitari considerato il disagio manifestato a riguardo da molti concittadini e l’alto tasso di immigrati che a Fondi supera di molto le percentuali consentite". Il Comune di Fondi come molti altri in Italia si divide ancora sul tema dell'accoglienza, questa volta sulla scorta del caso di malaria, il dibattito resta aperto ed ora si attende una risposta del sindaco. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400