Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Sanità, incontro col futuro dell'ospedale

Giorgio Casati e Michele Caporossi

0

Sanità, incontro sul futuro dell'ospedale

Fondi

Oggi il manager Asl Casati a confronto con sindaco e associazioni

Potrà essere finalmente l’occasione per tornare a discutere della questione sempre aperta del futuro dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Fondi. Oggi pomeriggio alle 16 e 30 in Comune si svolgerà l’incontro tra il direttore generale dell’Asl di Latina, Giorgio Casati, i rappresentanti della commissione consiliare sanità, il sindaco Salvatore De Meo e una delegazione del Comitato pro ospedale con la Fondazione “San Giovanni di Dio”. L’appuntamento doveva esserci già nei giorni scorsi ma, a causa di un imprevisto dell’ultimo momento, il manager Asl era stato costretto a dare forfait. Oggi, finalmente, il tanto atteso faccia a faccia. Politici e cittadini chiederanno al numero uno della Asl pontina risposte chiare sul destino dell’ospedale di via San Magno. Con i reparti a personale ridotto, servizi a fasce orarie e i sempre crescenti timori di ulteriori depotenziamenti, per l’ospedale di Fondi è giunta l’ora della verità. I cittadini chiedono risposte chiare, anche per il connubio tra la struttura fondana e l’ospedale “Fiorini” di Terracina riuniti nel presidio centro. Sarà portata all’attenzione di Casati l’ipotesi di slegare servizi sanitari e ospedalieri in modo da creare un polo universitario e uno sanitario rispettivamente a Fondi e Terracina o viceversa. Ipotesi che lascerebbe inalterate, ovviamente, le funzionalità del pronto soccorso. A preoccupare maggiormente, le voci sul futuro del reparto di ostetricia e ginecologia, elemento essenziale della funzionalità dell’ospedale fondano. Anche su questo al dottor Casati verranno chieste informazioni chiare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400