Mercoledì scorso, a Lenola, i carabinieri hanno identificato e denunciato, per concorso nel reato di truffa, un 35enne di Bari e un 36enne della provincia di Avellino. I due, tramite web, con artifici e raggiri, dietro la falsa promessa di cedere un telefono cellulare del tipo “smart watch”, riuscivano a farsi accreditare su carta di credito prepagata la somma di 120 euro.