Manufatto abusivo a Monte San Biagio utilizzato come attività commerciale, scatta il sequestro. Nella giornata di ieri  i Carabinieri della locale stazione insieme agli agenti della polizia locale identificavano e deferivano in stato di libertà un 60enne del posto per avere abusivamente realizzato una struttura in cemento armato, estesa su circa 200 mq, adibita a pubblico esercizio. L’opera è stata posta sotto sequestro.