Non rispettava i dettami previsti dalla normativa vigente in materia di custodia di cani e gatti randagi. Così i militari del nucleo anti-sofisticazioni dell’Arma dei Carabinieri di Latina hanno apposto i sigilli a una sorta di rifugio per animali, cani e gatti, nel territorio di Fondi. 

I dettagli dell'operazione in edicola e in versione digitale di Latina Oggi del 10 settembre 2015