Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Emergenza migranti: "Strutture pubbliche non disponibili"

Il palazzo comunale d Monte San Biagio

0

Emergenza migranti: "Strutture pubbliche non disponibili"

Monte San Biagio

La giunta precisa l'impossibilità di accogliere i rifugiati in immobili del Comune

Il Comune di Monte San Biagio non metterà a disposizione immobili di sua proprietà per l’accoglienza dei migranti. Lo ha specificato l’amministrazione del sindaco Federico Carnevale che sulla pagina Facebook dell’ente ha voluto placare alcune voci diffuse in paese. «Dopo che molti cittadini hanno manifestato la loro preoccupazione al riguardo - si legge - l’amministrazione comunale rassicura che non verranno mai messe a disposizione strutture comunali per fare accoglienza agli immigrati». In paese sono già ospitati circa quaranta immigrati africani inviati dalla prefettura un mese fa, ospiti di una struttura privata a Vallemarina. A questi si aggiungono i 37 cittadini stranieri che rientrano nel progetto di accoglienza Sprar che la giunta municipale ha voluto rinnovare per i prossimi tre anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400