Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




Cancro, il racconto di chi ce l'ha fatta
0

Cancro, il racconto di chi ce l'ha fatta

Fondi

La presentazione del libro-diario di Sonia Notarberardino

“Il mio sorriso….la mia forza” la testimonianza di chi ha vinto contro il cancro. Domenica 4 dicembre alle 19,30 la presentazione del libro-diario di Sonia Notarberardino, presso il Santuario SS Maria in Piazza Fondi. Il ricavato della vendita dei libri verrà devoluto in beneficienza Basterebbe già il sottotitolo del libro a far capire la storia struggente eppure a lieto fine del percorso di Sonia Notarberardino: “Perché troppo spesso, purtroppo, si parla solo di chi non ce l’ha fatta!  Io nonostante tutto…ho vinto”. Sarebbe però un giudizio troppo superficiale però, in quanto il libro-diario scritto dalla giovane fondana è molto di più.

Scritto quasi di getto “Il mio sorriso…la mia forza” è il racconto di un percorso improvviso, doloroso, difficile e tortuoso che sottolinea non solo tutto l’iter sanitario a cui Sonia si è sottoposta, ma mette in evidenza aspetti che in molti casi non si fa neppure in tempo a comprendere. I rapporti con i famigliari più stretti ad esempio, il modo di comunicare ai propri cari –soprattutto i figli- le varie fasi della malattia, il rapporto con la Fede (vera prova spirituale del percorso di Sonia), le amicizie che nascono nei corridoi ospedalieri, le persone conosciute e perse lungo la strada che porta –finalmente- verso la guarigione. E la gioia, l’apprezzamento per quello che rappresenta una vera e propria rinascita, dello spirito ancor prima che del fisico.

Tutto questo verrà presentato domenica 4 dicembre dalla stessa autrice insieme al parroco del santuario di SS Maria in Piazza. Interverranno, Don Sandro Guerriero, il sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, la dott.ssa Elisa Forte, la dott.ssa Claudia Mosillo (reparto Oncologia dell’ospedale Umberto I di Roma), insieme alle autorità locali invitate per l’occasione e ai rappresentanti dell’Andos, a cui andranno i ricavati dalla vendita del libro. Un incontro insomma per raccontare agli altri che sì, vincere il cancro si può, ma anche per condividere la gioia e la speranza, insieme a chi è riuscito a vincere una delle battaglie più difficili della propria vita, nonché…dei nostri tempi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400