Il trend resta negativo. Nel 2016 a Sperlonga ci sono state 26 nascite e 39 decessi, confermando una tendenza in atto ormai da diversi anni. Il gruppo consiliare di minoranza "Sperlonga Cambia" torna a criticare l'amministrazione comunale. 
"Più volte - scrivono i consiglieri guidati da Marco Toscano - abbiamo sollevato il tema dello spopolamento del nostro paese, sottoponendo alla maggioranza alcune proposte concrete per contrastare un fenomeno che porterà alla scomparsa della nostra comunità.  Le nostre proposte non sono mai state prese in considerazione dall'amministrazione comunale. Malgrado i numeri lo dimostrino con evidenza, la maggioranza non ha mai affrontato il tema dello spopolamento di Sperlonga, dimostrando un disinteresse vergognoso per il futuro del nostro paese.  Nel comune di Lambrugo, 2500 abitanti, distante 50 minuti da Milano, nel 2016 ci sono state 35 nascite e 21 decessi. Come Sperlonga, anche questo piccolo borgo rischiava di scomparire, ma l'amministrazione comunale è riuscita a imporre un'inversione di rotta, dedicando particolare attenzione alle esigenze dei giovani, al sostegno alle famiglie e, in sinergia con associazioni e altre istituzioni, realizzando progetti dedicati alla formazione dei giovani e dei più piccoli".

Una dimostrazione importante. "Questo - conclude l'opposizione - mostra che quando c'è la volontà politica si possono affrontare e risolvere molti problemi. La ricetta dell'amministrazione comunale lombarda è molto semplice, sostegno alle famiglie e maggiori servizi, e potrebbe benissimo essere calibrata su altri piccoli centri alle prese con le stesse difficoltà.
Non ci sono problemi senza soluzione, ma solo problemi che non si ha voglia, e capacità, di affrontare".