C'è anche Sperlonga nella top 10 delle città slow d'Italia. Lo splendido borgo marinaro fa compagnia ad Amalfi, Todi, Orvieto e altri città premiate secondo un'indagine che risponde a criteri come rispetto della natura, serenità e qualità della vita. Sperlonga aderisce a CittaSlow, una rete di Comuni con meno di 50.000 abitanti e che si impegnano a migliorare la qualità della vita. Tra le iniziative promosse dalla rete di Comuni, la riscoperta di ritmi lenti di vita, attenzione alla natura e alle tradizioni del territorio. E Sperlonga si conferma un luogo in cui la prima regola di vita è il relax.