Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Il tesoretto degli autovelox Previsti introiti a sei zero
0

Semaforo "intelligente" e autovelox mobile, Appia sotto controllo

Tornano gli impianti al bivio per M.S.Biagio. Ma ci sono altre novità

Torna il semaforo "intelligente" sull'Appia al bivio per Monte San Biagio. Il Comune ha terminato le pratiche per l'assegnazione della gestione degli impianti, affidata a un raggruppamento di imprese, e sono iniziati i lavori per il montaggio delle macchinette. L'impianto sanzionerà chiunque passi col rosso da ciascuna direzione venga impegnato l'incrocio. Con la nuova tecnologia adottata, tutte le infrazioni saranno inviate "in diretta" alla centrale operativa della polizia locale che potrà sanzionare immediatamente gli indisciplinati. 

Ma c'è un'altra grande novità e riguarda la possibilità per la polizia locale del comandante Aldo Filippi di utilizzare un autovelox mobile, struttura che verrebbe messa in funzione di volta in volta in punti differenti sulla via Appia, nel tratto compreso tra Terracina e Monte San Biagio. Chilometri killer, teatro di numerosi incidenti anche mortali a causa dell'eccessiva velocità. Con l'installazione del tutor in galleria Monte Giove, a Terracina, previsto per l'inizio dell'anno nuovo, l'attivazione del semaforo intelligente e dell'autovelox mobile, l'Appia sarà una strada "blindata". 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400