Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 02 Dicembre 2016

.




Lavori al cimitero, si apre uno spiraglio dopo il blocco forzato
0

Lavori al cimitero, si apre uno spiraglio dopo il blocco forzato

Monte San Biagio

Per i lavori al cimitero di Monte San Biagio si apre uno spiraglio. Dopo un incontro con gli uffici regionali dell'Ambito di bacino del Lazio, il Comune sta lavorando per produrre nuova documentazione per ottenere i nulla osta indispensabili a eseguire interventi nel perimetro del camposanto. Come è noto, nel cimitero da quasi due anni non si possono eseguire lavori perché dalla Regione non arrivano i permessi. Tutta colpa del Pai (Piano assetto idrogeologico) che riconosce all'area in cui si trova il cimitero, sulla via Appia, una situazione di pericolosità. Decisiva una perizia affidata dal Comune a un tecnico, che ha evidenziato la possibilità di intervenire per risolvere l'ormai cronica carenza di loculi. Innanzitutto perché il cimitero è un servizio primario e non delocalizzabile. Secondo perché le opere non andrebbero ad ampliare il cimitero, bensì a lavorare all'interno del perimetro del camposanto. Il Comune dovrà adesso produrre nuova documentazione e convincere gli uffici regionali. Dopodiché si potranno costruire nuove tombe. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400