Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Domenica 11 Dicembre 2016

.




Piste ciclabili, un milione dalla Regione Lazio

Il progetto della "rete" ciclabile

0

Piste ciclabili, un milione dalla Regione Lazio

M.S.Biagio - Fondi - Sperlonga

Un progetto ambizioso che prevede la realizzazione di chilometri e chilometri di pista ciclabile lungo un percorso che mette in collegamento i territori di Monte San Biagio, Fondi e Sperlonga. Il costo complessivo dell’opera si aggirerebbe attorno agli otto milioni di euro, secondo un accordo di programma siglato nel 2011 dalla Provincia di Latina, dai Comuni interessati, dal Consorzio di Bonifica del sud pontino e dal Parco naturale dei Monti Ausoni, a quel tempo sotto la gestione del commissario Federico Carnevale (oggi sindaco di Monte San Biagio). Proprio lui si trovava in cabina di regia per definire il progetto. La grande novità è che adesso il Consiglio regionale del Lazio nell’ambito della discussione sulla proposta di bilancio 2016, ha approvato l’ordine del giorno presentato dal consigliere regionale di Forza Italia Pino Simeone. Il punto prevede l’impegno della giunta a stanziare un milione di euro. Una prima tranche di un impegno economico ben più pesante. La rete delle piste ciclabili sarà destinata al traffico quotidiano e all’uso ricreativo sotto forma di percorsi ciclabili d’escursione e di percorsi a lunga distanza. In questo modo – spiega Simeone - sarà possibile promuovere un turismo intelligente e non distruttivo delle risorse locali, che si basa sulla riproducibilità dei valori sociali e delle risorse naturali, garantendo una nuova forma di sviluppo economico del territorio nel rispetto dell’ambiente e delle caratteristiche dei territori interessati. “Ora – conclude il consigliere regionale - l’obiettivo deve essere fare in modo che questo ordine del giorno non resti carta straccia. Non ci accontentiamo di un via libera “d’ufficio”. Vogliamo, perché lo chiedono i cittadini, che i progetti su cui c’è convergenza e condivisione politica, come in questo caso, siano portati a compimento con serietà e consequenzialità”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400