«Innovazione sostantivo femminile». Questo il tema del bando pubblicato dalla Regione Lazio e destinato a sostenere lo sviluppo delle imprese femminili.
In totale le risorse disponibili sono pari a due milioni di euro e l'obiettivo dell'ente è quello di sostenere la creazione e lo sviluppo di imprese femminili che presentino progetti caratterizzati da elementi di innovatività, promuovendo la creatività e la valorizzazione del capitale umano femminile. Possono partecipare: libere professioniste, imprese in rosa già costituite, ma anche quelle che ancora non lo sono, purché in caso di esito positivo della partecipazione al bando la costituzione dell'impresa avvenga entro 45 giorni dalla data di pubblicazione del provvedimento di concessione del finanziamento.
Le domande possono essere presentate dalle ore 9 del 2 maggio alle ore 17 del 31 ottobre prossimi.