Le erbacce sono talmente alte che le giostre quasi non si vedono più. Il parco della "Fossata" è sprofondato nel degrado. Eppure siamo in via Anxur, sulla strada che conduce al Tempio di Giove, location panoramica con una vista mozzafiato. Alla "Fossata", un tempo, si festeggiava la Pasquetta. Luogo ideale per scampagnate, adesso è ricoperto di erbacce e rifiuti. Lo denuncia l'associazione "Ala Sociale" del presidente Marco Senesi. L'incuria non ha risparmiato nulla. All'ingresso qualcuno ha imbrattato l'insegna con l'immancabile bomboletta spray. Entrando si è costretti a fare lo slalom tra erbe infestanti e ostacoli di vario tipo, compresi sacchi della spazzatura. Emblematico un cartello "Vietato gettare rifiuti" a ridosso di una giostra. Peccato che giochi per bambini e segnaletica siano coperti dalle erbacce. «Così si presenta oggi il parco della Fossata. Un gran peccato» afferma Senesi, che chiede un intervento immediato di bonifica.