Le spese legali e più in generale il contenzioso rappresentano una delle voci di bilancio più onerose per il Comune di Sabaudia. Un dato, questo, che emerge chiaramente dalla relazione allegata all'approvazione di giunta del rendiconto 2016, anno in cui - anche per le spese dei contenziosi - si sono registrate delle difficoltà di cassa. Tra le voci che incidono sui conti pubblici, anche se ovviamente in misura di gran lunga inferiore rispetto ad altre, ci sono i rimborsi per le spese legali sostenute dai dipendenti. In questi primi quattro mesi il Comune di Sabaudia ha già impegnato oltre 80mila euro. Circa 58mila euro a marzo, altri 20mila con una determina pubblicata ieri sull'albo pretorio e risalente a inizio aprile. Soltanto qualche mese fa - a fine 2016 - erano stati impegnati altri 32mila euro per vicende analoghe. Nell'atto amministrativo più recente si fa riferimento a due procedimenti penali conclusisi con formula assolutaria per il dipendente. Che ora ha presentato il conto.