Anche quest'anno a Sabaudia ci sarà la spiaggia per gli amici a quattro zampe, la "bau beach". Il Comune è alla ricerca di soggetti cui affidare a titolo gratuito quello che negli atti amministrativi viene chiamato «punto di soggiorno e accoglienza assistita di cani accompagnati su spiaggia pubblica». L'arenile, in parole povere, attrezzato per ospitare anche gli amici a quattro zampe. La scelta amministrativa deriva dai risultati raggiunti negli anni passati, con «favorevoli riscontri» per l'iniziativa sperimentale messa in campo dal Comune di Sabaudia. Inoltre - si specifica negli atti - continuano a pervenire istanze per "liberalizzare" l'accesso dei cani sulle spiagge. Motivo per cui l'ente ha deciso di confermare l'attivazione del servizio, che sarà gestito da «soggetti qualificati» che dovranno fare tutto a costo zero. È infatti vietata la richiesta di denaro e l'eventuale aggiudicatario potrà accettare solo eventuali offerte spontanee.