Non si sono mai fermati i vigili del fuoco nei comuni colpiti dal sisma. Un lavoro il loro per ricostruire giorno dopo giorno ed è in quest'ottica che restituire alcuni simboli diventa importante. Ad Amatrice sono state recuperate due antiche campane dalla Chiesa di San Francesco e dalla Chiesa di Sant'Emidio. Tra le squadre dei vigili del fuoco che hanno lavorato alle delicate operazioni c'erano anche quelle provenienti dalla provincia di Latina.  Grazie all'ausilio anche del personale del Nucleo GOS (mezzi movimento terra) e di un mezzo pesante, le due campane sono state dapprima imbracate e poi subito dopo portate fuori dalla zona rossa per essere successivamente messe a disposizione alle autorità preposte che le hanno prese in consegna subito dopo. Un compito sempre importantissimo quello dei vigili del fuoco che non solo intervengono nei momenti di massima difficoltà, ma con l'umanità che li contraddistingue davvero sanno essere un valore aggiunto senza mai tirarsi indietro nei momenti più difficili. Non è solo lavoro.