L'inaspettata ondata di freddo delle scorse settimane ha causato problemi rilevanti in provincia di Latina e non solo. Vigneti e piantagioni di kiwi hanno subito danni ingenti, ma anche gli altri ortaggi. Per cui pure a Pontinia, il cui territorio ha una vocazione principalmente agricola, i fenomeni atmosferici potrebbero aver inficiato in parte i raccolti. Il Comune non è però intenzionato a restare con le mani in mano. Così nei giorni scorsi è stato pubblicato sul sito istituzionale il modello per la segnalazione dei danni causati dalla gelata avvenuta tra il 19, il 20 e il 21 aprile. La segnalazione - si ricorda nell'avviso - deve essere effettuata inviando una comunicazione con posta elettronica certificata al Comune (comune@pec.comune.pontinia.lt.it) e per conoscenza all'Ada di Latina (ex ipsettorato agrario) all'indirizzo adalatina@regione.lazio.legalmail.it. Ai fini di un eventuale risarcimento del danno, come si puntualizza nella comunicazione sul sito istituzionale del Comune di Pontinia, saranno prese in considerazione soltanto le domande relative a danneggiamenti superiori al 35 per cento. Per cui quelli in cui le coltivazioni e il relativo raccolto sono effettivamente a rischio.