In una conferenza stampa convocata per ieri mattina ad Aprilia, il segretario provinciale del Pd di Aprilia ha voluto ribadire la ferma posizione del partito contraria al progetto che vorrebbe la realizzazione di una discarica controllata alle porte della città. Dopo le parole della sindaca di Roma Virginia Raggi che aveva chiesto alla Regione di sbloccare gli iter degli impianti per cui erano state presentate richieste di autorizzazione negli ultimi mesi, il Pd ha mandato un messaggio chiaro anche al presidente Zingaretti e ai referenti del partito: «Se la discarica aprirà, sapremo individuare i responsabili». La discarica ad Aprilia ha spaccato anche i tre gruppi legati ai meetup del M5S: uno appoggia la Raggi.

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (15 maggio 2017)