Il parere del revisore dei conti sul rendiconto di gestione 2016 di cui tanto si è parlato nelle scorse settimane per i tempi di consegna è stato distribuito ai consiglieri comunali nel corso dell'ultima assise civica di Pontinia. L'organo di revisione in sostanza «attesta la corrispondenza del rendiconto alle risultanze della gestione» e pertanto esprime parere favorevole per l'approvazione del rendiconto. L'ultima parola spetta al Consiglio comunale convocato per venerdì sera alle 19. In un passaggio, però, la relazione "stride" con quanto contenuto negli altri allegati già pubblicati quando l'atto è stato varato dalla giunta municipale a fine aprile. «L'ente nel rendiconto 2016 rispetta tutti i parametri di riscontro della situazione di deficitarietà strutturale - scrive il revisore - pubblicati con decreto del ministero dell'Interno del 18 febbraio 2013, come da prospetto allegato al rendiconto». In quel prospetto, però, delle dieci voci una è spuntata alla casella "sì". Parliamo dell'ammontare dei residui attivi rapportati agli accertamenti di gestione. Delle due l'una. E il chiarimento sull'argomento probabilmente verrà nel corso del Consiglio comunale di venerdì.