Si terrà il prossimo venerdì, alle 15, la cerimonia per l'affissione della targa che sancirà l'intitolazione del coro e dell'orchestra della scuola media "Sangallo" di Nettuno alla memoria di Leonardo e Ludovica Tulli,  entrambi allievi brillanti della scuola e musicisti in erba, che avevano scelto il violino come strumento da suonare insieme ai compagni. Leonardo e Ludovica, lo ricordiamo, insieme al padre e ai nonni, sono rimasti vittime del terribile terremoto che ha devastato Amatrice nell'agosto scorso, mentre erano in vacanza ospiti nella casa di famiglia. La scomparsa dei due ragazzini, amatissimi dai compagni, ha commosso e addolorato gli insegnanti e gli amici, che hanno voluto con tutto il cuore dedicare loro uno spazio nella scuola che li ha visti crescere, per far sì che non si possa mai dimenticare davvero la loro vita e l'affetto che hanno portato nell'esistenza di tutti coloro che li hanno conosciuti e frequentati. 
La cerimonia, a cui sarà presente la mamma di Leonardo e Ludovica, Giovanna Gagliardi, alla i bimbi della Sangallo e i loro genitori si sono stretti in un affetto profondissimo, si terrà nell'Aula Magna della scuola.