La Regione Lazio ha accolto la richiesta di finanziamento per i lavori di restyling del parcheggio della stazione ferroviaria. Gli uffici hanno dato l'ok al progetto, ritenendolo congruo e meritevole di contributo economico. A darne comunicazione è l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Itri, l'avvocato Salvatore Ciccone, che porta a casa un importante risultato. Con la comunicazione dello scorso 24 maggio, la Regione ha infatti accordato un aiuto finanziario pari a 221mila euro, quasi l'importo totale del progetto elaborato dall'ente municipale che ammonta invece a 260mila euro. I soldi che restano, 39mila euro, saranno messi a disposizione dal Comune guidato dal sindaco Antonio Fargiorgio. «In questo modo - spiega l'assessore Ciccone - si liberano ulteriori risorse economiche per la realizzazione di diversi interventi pubblici». L'agenda è ricca: piazza Incoronazione e largo Marconi in primis, ma anche altre opere. I lavori rientrano ovviamente nel piano triennale delle opere pubbliche adottato lo scorso ottobre e approvato in Consiglio comunale a marzo. Ma l'assessorato ai Lavori pubblici si sta dando da fare su più fronti. È lo stesso delegato a sottolineare come in questi giorni si stia procedendo al rifacimento di numerosi tratti stradali di alcune strade di campagna, tra cui Contrada Calabretto, San Giacomo e Campanaro. «Grazie a questi interventi - conclude Ciccone - si stanno portando evidenti benefici ai numerosi residenti che abitano in queste zone e che per troppo tempo non hanno ricevuto la dovuta attenzione».