A Itri è in corso una vera e propria rivoluzione della polizia locale. Nei giorni scorsi l'ente ha pubblicato un bando per l'assunzione di nuove leve da inserire nell'organico dei vigili urbani. C'è tempo fino al primo giugno per candidarsi a partecipare alla selezione pubblica. Sarà stilata una graduatoria e saranno assunti a tempo determinato e part-time dai quattro ai sei agenti. Ora la giunta ha deliberato un atto d'indirizzo per l'indizione di una procedura per la copertura di un posto con funzione di comandante di polizia municipale. La necessità deriva dal fatto che l'amministrazione guidata dal sindaco Antonio Fargiorgio ha voluto puntare forte su un Corpo di polizia rinnovato. Più numeroso e quindi più efficiente, in grado di rispondere alle sempre maggiori richieste da parte della cittadinanza. Il nuovo comandante, una volta individuato attraverso una procedura di selezione, sarà assunto a tempo pieno per un anno. L'incarico può essere prorogato. Una novità non da poco se si pensa che, come è riportato nella delibera, «da anni si registra l'assenza di una figura fondamentale per l'amministrazione comunale». Siamo quindi a una svolta. L'esecutivo ha dato mandato al responsabile del Personale dell'ente di attivarsi per procedere alla selezione finalizzata al conferimento dell'incarico.