Ancora una manifestazione per dire "no" al progetto dell'impianto di trattamento dei rifiuti - con annessa produzione di biometano - che una ditta privata intende realizzare nella Contrada del Colubro, all'estrema periferia agricola di Artena e a circa due chilometri dal centro urbano di Lariano.
In particolare, il comitato "No Biometano Artena" ha deciso di promuovere un evento per la giornata di oggi, 3 giugno 2017, a partire dalle ore 17, con il punto di ritrovo fissato nel piazzale antistante alla Chiesa di San Giovanni Battista, proprio al Colubro.
«È importante partecipare in massa - si legge nella pagina Facebook del comitato - Ci sarà un dibattito finale al quale parteciperà Aldo Garofolo, chimico e rappresentante del coordinamento "No inceneritore di Albano", che risponderà alle domande di chiunque voglia informarsi».
Chiaramente, le prime adesioni all'evento sono arrivate proprio sui Social: tra queste, spicca quella del consigliere comunale d'opposizione, Silvia Carocci.
«Da quel mese di agosto 2015 a oggi, la mia posizione resta sempre la stessa - ha evidenziato la Carocci - Ecco perché il 3 giugno sarò alla manifestazione, per continuare a dimostrare la mia assoluta contrarietà a questo progetto».