Nel video il momento della dichiarazione di Pierpaolo Piccioli - Direttore creativo della maison Valentino - come cittadino benemerito di Nettuno, la città dove è cresciuto e dove tuttora vive con la sua famiglia.

Il Consiglio comunale ha votato all'unanimità il conferimento della prestigiosa onorificenza.

"Qui sono cresciuto, qui ho incontrato mia moglie Simona, qui i miei figli stanno crescendo ed è qui che mi sento a casa". Con queste parole, Pierpaolo Piccioli - direttore creativo della maison Valentino e stilista di livello mondiale, ha accolto la prestigiosa onorificenza che il Comune di Nettuno ha voluto conferirgli questa mattina, 24 giugno 2017, nella sala "Mario Centini" del municipio.

"Nel mondo della moda è strano non vivere a Milano, a Parigi o a New York ed è ancora più assurdo non abitare a Roma. Ma è qui a Nettuno che mi sento Pierpaolo e non il designer internazionale. Mi piace il senso di tolleranza e rispetto delle piccole comunità, valori in cui credo profondamente e che spero anche i miei figli seguano".

Proprio la sua famiglia era in prima fila accanto a lui mentre il presidente del Consiglio comunale, Giuseppe Nigro, leggeva le motivazioni che hanno portato il Comune a conferire a Piccioli la cittadinanza benemerita.

"Ho scoperto questo talento e ho avuto l'onore di potergli stringere la mano qualche tempo fa - ha invece dichiarato il sindaco di Nettuno, Angelo Casto - Ho capito che Nettuno è una fucina di talenti e per questo ringrazio Pierpaolo. Ho letto in una sua biografia che da ragazzo sognava di fare il regista: beh, oggi è un grande regista del made in Italy ed è un fatto importante che sia proprio un uomo di Nettuno a esprimersi a livello mondiale".

Chiaramente, il Consiglio comunale è stato unanime nel votare il conferimento della cittadinanza benemerita a uno dei figli più illustri di questa città.