Sull'emergenza idrica, che tanti disagi sta creando in provincia di Latina, interviene anche il presidente della Regione Lazio. "Questa mattina - dichiara Nicola Zingaretti - l'assessore Refrigeri ha incontrato i rappresentanti dei Consorzi di Bonifica e dei Gestori idrici per affrontare tutte le questioni relative all'emergenza acqua del nostro territorio. La Regione Lazio è scesa subito in campo per risolvere il problema e soprattutto per affrontare le conseguenze della dissennata gestione del patrimonio idrico, con sprechi e mancati investimenti su acquedotti e sulla rete idrica che in questi anni hanno creato numerosi e pesanti disagi ai cittadini.La mancanza di precipitazioni nei mesi invernali non può giustificare la vergogna di questi giorni di carenza di acqua per i cittadini di alcune zone della Regione. Che poi tutto avvenga a giugno, quando l'estate nel periodo secco è  appena all'inizio, la dice lunga sul disastro delle passate gestioni. Noi come al solito faremo la nostra parte per l'emergenza e saremo in prima fila per diminuire i disagi dei cittadini".