Con un'ordinanza firmata nei giorni scorsi, il comandante della polizia locale di Anzio - Sergio Ierace - ha disposto l'istituzione della Zona a traffico limitato nel cuore del centro città, a ridosso del Porto innocenziano.
In particolare, già da venerdì scorso, ogni weekend di luglio vede l'interdizione al traffico veicolare di diverse strade del centro, dalle 18 fino alle sei del mattino successivo. Lo stesso provvedimento sarà valido ogni giorno dal primo al 31 agosto.
Di conseguenza, l'obiettivo del Comune è quello di incentivare il turismo, consentendo delle passeggiate in sicurezza attraverso le caratteristiche viuzze marinare.
Nello specifico, saranno chiuse al traffico via Adua, via XX Settembre (nel tratto compreso fra via Aldo Moro e piazza Pia), via Mazzini, via Porto Neroniano (nel tratto compreso fra via Padre Lombardi e piazza Pia), via Porto Innocenziano, Corso del Popolo e la Riviera Zanardelli (nel tratto compreso fra Corso del Popolo e piazza Garibaldi).
Diverse, chiaramente, le eccezioni: particolari veicoli, infatti, sono autorizzati a transitare, inclusi quelli che trasportano persone diversamente abili e muniti di apposita certificazione, quelli delle forze dell'ordine e i mezzi di soccorso.