Sette guardie giurate dalle 21 alle 5 del mattino per monitorare i punti "caldi" di San Felice Circeo. Ieri è arrivata l'aggiudicazione in favore della Securitas Metronotte, con l'ente pronto a investire circa 25mila euro nel servizio.
La procedura è stata gestita dalla polizia municipale, che ha fatto ricorso al mercato elettronico per trovare l'offerta economicamente più vantaggiosa.
L'attività, come si legge nel capitolato d'appalto, prevede un servizio dal 15 luglio al 4 agosto. Non si esclude però un successivo rinnovo visto che si andrà incontro al periodo, quello di Ferragosto, con più presenze sul territorio.
I vigilantes sono chiamati a perlustrare il perimetro del centro storico per la tutela dei beni storici e culturali e dell'arredo urbano, il lungomare e più in generale «tutto il territorio». Tra gli incarichi previsti da contratto anche la chiusura di Vigna La Corte e del vicino anfiteatro, nonché la verifica del rispetto delle ordinanze sindacali.
Le sette guardie giurate, che saranno riconoscibili per divisa e tesserino, dovranno operare in sinergia con le forze dell'ordine presenti sul territorio.
Oltre a ciò, il Comune di San Felice Circeo è intenzionato a offrire un servizio di vigilanza anche sulle spiagge per contrastare - si legge in una delibera di giunta, la n. 109 - la vendita da parte degli ambulanti di merce contraffatta. Per garantire quest'ultimo servizio è stato autorizzato il prelievo dal fondo di riserva per 11mila euro circa.