E' stata annullata la gara europea di esternalizzazione del servizio di igiene urbana. Ieri pomeriggio sull'albo pretorio del Comune di Latina è stata infatti pubblicata la determina numero 1142/2017 del 13 luglio con la quale la dirigente del servizio Gare e Appalti Daniela Ventriglia annulla la Gara per i rifiuti. Un altro, inevitabile, passo avanti verso la costituzione dell'azienda speciale dei rifiuti. L'annullamento dunque è stato effettuato dalla dirigente del settore Gara che ha motivato la scelta, che avviene in autotutela, attraverso quanto esposto dall'Anac nella propria relazione sulla gara e il capitolato d'appalto. Le perplessità mosse dall'Autorità sono sufficienti, secondo l'amministrazione, a giustificare un annullamento. Ovviamente nessuna nuova gara sarà istruita dal momento che il Comune ha scelto di muoversi verso l'azienda speciale. L'annullamento arriva dopo 11 mesi dalla sospensione. La gara è defintivamente archiviata. Una delle società che avevano partecipato, la De Vizia Spa, ha già annunciato ricorso nelle sedi opportune. Il Comune è consapevole della cosa ma non considera un rischio questa opzione. 

Gli articoli in edicola con Latina Oggi (sabato 15 luglio)