Venerdì 21 Luglio, alle ore 20,45, Terracina avrà di nuovo l'occasione di incontrare Emilio Selvaggi nel Parco della Rimembranza.  Occasioni come questa, condivise con amici, parenti, ex alunni e colleghi, semplici cittadini, ci fanno sentire ancora una volta la presenza intensa, forte, ben radicata di Emilio, proprio come una delle numerose piante del "suo giardino"che lui ha tanto curato ed amato.  E di un vero e proprio incontro si tratta, introdotto da uno degli storici coordinatori del WWF di Terracina, Nello Leonardi, che condurrà il seminario "Emilio, il Mandorlo".  "E poi  -fanno sapere dall'organizzazione -  ci sarà la musica, una musica di storie, antiche e popolari, quelle che Emilio amava tanto e che nessuno come lui sapeva raccontare, affascinando grandi e piccoli, con le sue narrazioni, così suggestive, appassionate, colorate di vita e di ricordi.  A organizzare l'evento musicale, il concerto dal titolo "Appena arrivo chiedo la licenza" sarà "Ecosuoni" che nella rassegna estiva del 2017 ha voluto, con l'eventoOmaggio a Emilio Selvaggi, ricordare con grande sensibilità, proprio nel Parco della Rimembranza, la sua seconda casa, un uomo molto amato, che continua ad essere fra noi".