Si è svolta sabato presso la Biblioteca Comunale Manuzio la cerimonia per il conferimento della Targa d'Onore del Consiglio d'Europa al Comune di Bassiano con partenza a Largo Pont en Royans sotto la Bandiera d'Europa del Palazzo comunale, seguendo per il paese il corteo storico con danze medievali, per vivere il suo clou presso il cortile della biblioteca. Una cerimonia che ha visto tra gli ospiti il sottosegretario Maria Teresa Amici, il consigliere regionale Enrico Forte, il Prefetto Pierluigi Faloni, il Presidente della XIII Comunità Montana Onorato Nardacci, i sindaci di Norma e Maenza, Gianfranco Tessitori e Claudio Sperduti, l'assessore del Comune di Latina Cristina Leggio, oltre a numerose personalità di spicco fuori dall'ambito istituzionale. Da sottolineare l'assenza del Senatore Claudio Fazzone, delegato dal Consiglio d'Europa, oltre che di altri esponenti politici locali (presenti nella locandina di presentazione della manifestazione), che non si sono presentati all'appello. «La cerimonia - hanno dichiarato soddisfatti il sindaco Guidi, gli assessori Coluzzi e Sulpizi e il presidente del consiglio comunale Cacciotti – è stata un momento di confronto tra le diverse istituzioni sull'importanza dell'Europa, delle sue potenzialità e sui punti deboli sui quali occorre intervenire».