Fumata bianca per gli ex lavoratori di Fondi impiegati nella società che gestiva il punto vendita Eurospin in città. Con la mediazione del sindacato Uiltucs è stato raggiunto infatti l'accordo con Eurospin Lazio che a partire dai prossimi giorni prenderà in mano la situazione del supermercato. Il sindacato aveva aperto una vertenza sfociata in due giorni di sciopero indetti dal segretario generale di Uiltucs Latina Gianfranco Cartisano. Alla base dello scontro con la passata gestione, un mancato accordo sul riconoscimento - a parere del sindacato legittimo - di ore di lavoro non pagate. «Inizia una nuova fase direttamente con il gruppo nazionale Eurospin per questi lavoratori» afferma Cartisano. Il quale sostiene di aver raggiunto un importante risultato per i propri assistiti. «Inizia un vero contratto di lavoro con ore pagate nel giusto modo e secondo la normativa vigente». Ovviamente i risultati raggiunti in questi giorni non faranno abbassare la guardia: il sindacato continuerà a vigilare a garanzia dei dipendenti.