Archiviato il mese di agosto, chiaramente il più complicato in termini di gestione della raccolta rifiuti se si considera che le presenze in città, arrivano a triplicarsi, il Comune di Gaeta ha voluto prolungare fino al prossimo 10 settembre il servizio potenziato svolto dalle isole ecologiche su tutto il territorio. Nel mese appena trascorso infatti l'amministrazione aveva deciso di "rafforzare" la raccolta differenziata dei rifiuti urbani con l'attivazione dell'isola ecologica mobile ed il prolungamento dell'orario di apertura dell'isola ecologica sita in via Lungomare Caboto. In sostanza queste soluzioni alternative alla raccolta porta a porta attiva per i residenti avrebbe dovuto consentire ai turisti giunti in città solo per un giorno (escludendo chi ha preso in affitto una casa o ha soggiornato in una struttura ricettiva) di poter conferire i rifiuti in maniera corretta, evitando che questi finissero abbandonati.
Il bilancio della stagione estiva che volge al termine, stando anche alle segnalazione di molti residenti, non è stato impeccabile anzi si sono registrate non poche ciriticità. In molte zone, soprattutto quelle periferiche, si sono verificati accumuli di centinaia di sacchetti dei rifiuti in ogni ora del giorno. Non solo, si sono verificati grossi problemi in alcuni bidoni della raccolta differenziata condominiali, diversi quelli presi d'assalto da chi, forse non essendo a conoscenza del centro di raccolta mobile, gettava il proprio sacchetto nel primo bidone incontrato. Il rischio è che a pagarne le conseguenze siano proprio i residenti dei condomini dove si sono verificati "anomali" accumuli di rifiuti. In queste settimane infatti sarebbero in corso verifiche e accertamenti da parte degli agenti della Polizia locale e le sanzioni sono dietro l'angolo.
Ottimistica l'analisi dell'assessore alle politiche ambientali Mauro Fortunato che in riferimento al mese di agosto dichiara che «l'isola ecologica mobile insieme a quella fissa hanno rappresentato validi ausili per i cittadini impossibilitati a lasciare i rifiuti negli appositi bidoni del porta a porta. Abbiamo ritenuto importante prolungare il servizio poiché è ancora notevole la presenza turistica in questi ultimi giorni d'estate. La nostra Amministrazione resta, dunque, fortemente impegnata in modo costante e operativo in azioni volte a rendere la città di Gaeta più bella e più vivibile, premessa fondamentale per una dinamica ed evoluta ripresa del suo tessuto sociale, economico ed imprenditoriale».
Tra le strategie messe in campo dall'amministrazione comunale di Gaeta c'è infatti il prolungamento dell'isola ecologica mobile che resterà operativa fino a domenica 10 settembre dal lunedì al sabato dalle ore 8 alle ore 17, nelle seguenti modalità e aree: dalle ore 8 alle ore 10, l'isola ecologica mobile stazionerà a Calegna; dalle ore 10 alle ore 12 sul Piazzale Caboto a Gaeta Medievale; dalle ore 13 alle ore 15 a Villa delle Sirene; e dalle ore 15 alle ore 17 sul Piazzale dell'ex Stazione Ferroviaria. La domenica l'isola ecologica mobile continuerà a stazionare fino al 10 settembre nella Piana di S. Agostino, dalle ore 18 alle ore 21.
Prolungato fino al 10 settembre 2017 anche il servizio dell'isola ecologica sita in Via Lungomare Caboto 88 con il prolungamento degli orari di apertura nel mese di agosto a partire da domenica 6. Questi gli orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 11.30 alle ore 18; il sabato dalle ore 11.30 alle ore 18 e la domenica dalle ore 18 alle ore 21.