Giunto alla sua 12esima edizione, l'evento può vantare anche quest'anno un fitto calendario di iniziative tra fede religiosa ed intrattenimento mondano organizzato dal Gruppo Padre Pio "Parrocchia San Valentino" nella persona di Bruno Ippoliti, dalla Parrocchia di San Valentino, dalla Pro Loco di Cisterna e patrocinato dal Comune di Cisterna di Latina, dal coordinamento regionale dei gruppi di preghiera di San Pio del Lazio e dalla Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Si parte giovedì pomeriggio con l'apertura degli stand gastronomici e delle bancarelle, seguite dall'atteso arrivo (alle 17) delle reliquie di San Pio presso la cappelletta dedicata al Santo in via Aldo Moro. Successivamente sarà celebrata la Santa messa presso la chiesa di San Valentino al termine della quale andrà in scena lo spettacolo musicale dei Due Note.

Venerdì pomeriggio, alle 17.15, si terrà invece la Via Crucis con partenza e arrivo al Parco San Pio che si concluderà con la santa messa (alle 18) sempre presso la chiesa cattolica del quartiere. Alle 19 si svolgeranno attività di animazione per adulti e bambini fino alle 21 quando si esibirà la Daina Band.

Sabato 9, dopo la consueta liturgia religiosa delle 19 celebrata presso la chiesa di via Falcone, saliranno sul palco allestito dagli organizzatori le Vele al Vento per un'altra piacevole serata danzante.

Nella giornata conclusiva della festa, domenica 10 settembre, alle ore 7,30 si terrà la consueta raccolta straordinaria di sangue della sezione Avis di Cisterna, mentre alle 18 si terrà la solenne processione con la statua di San Pio fino alla chiesa San Valentino dove poi si celebrerà la Santa messa officiata da Monsignor Pietro Bongiovanni, coordinatore regionale dei gruppi di preghiera di San Pio del Lazio. Al termine della benedizione con le reliquie del Santo, la processione rientrerà nella cappella situata nel Parco San Pio accompagnata da una fiaccolata. In serata gran finale con il doppio appuntamento danzante con "Maracaibo" e "Chico e Luis".