Si va verso una nuova gestione delle strutture sportive in città. In modo particolare portando a termine l'iter avviato con una delibera di giunta si procederà presto ad assegnare due strutture inutilizzate che potranno così diventare un punto di riferimento per tante famiglie e tanti ragazzi.   E' stata pubblicata questa mattina la determina dirigenziale che approva l'avviso per l'affidamento in uso e gestione dei due maggiori impianti sportivi comunali di Cisterna: lo Stadio Domenico Bartolani ed il nuovo Palazzetto dello Sport di via delle Province. Per lunedì è prevista la pubblicazione dell'avviso con il quale i soggetti privati interessati potranno preparare le istanze da presentare entro i successivi trenta giorni.

Tutte le informazioni e la documentazione verrà dunque pubblicata da lunedì sull'Albo Pretorio On line comunale e sul sito web istituzionale dell'Ente nella sezione "Avvisi e Bandi".

"Procediamo su un percorso tracciato da tempo – spiega il sindaco Eleonora Della Penna – e finalizzato a valorizzare al massimo questi due preziosi impianti sportivi rimasti inattivi per ragioni diverse eppure riconducibili alle stesse idee di regolarità, ottimizzazione delle risorse dell'Ente ed eccellenza sportiva. Vogliamo restituire alla città il Bartolani ma per farlo diventare uno stadio di alto livello, gestito da società competenti, che sappiano avere cura della struttura e capaci di massimizzarne le potenzialità. Lo stesso vale per il Palazzetto dello Sport che è un gioiello costato ai cittadini di Cisterna una cifra enorme e quindi è giusto che ora ripaghi il territorio con una ricaduta economica concreta, realizzabile solo attraverso un'offerta sportiva di prima fascia. Invitiamo dunque tutte le società sportive interessate - in possesso dei requisiti necessari e con l'intenzione di portare a Cisterna un grande progetto, serio e duraturo - a presentare le loro istanze presso il nostro Ente già dalla prossima settimana".