Festeggiano il loro primo mese di vita l'ambulatorio medico gratuito per gli indigenti e lo sportello d'ascolto per l'orientamento dei servizi sociali e per le dipendenze, attivati lo scorso 15 settembre da Croce Rossa Italiana (Comitato di Latina) in collaborazione con l'Assessorato al Welfare del Comune di Cisterna presso i locali di via Aldo Moro 41 nel Quartiere San Valentino.

In questo breve lasso di tempo i primi assistiti hanno già potuto usufruire della visita e consulenze grazie alla partecipazione volontaria da parte dei medici di base e delle associazioni impegnate nel sociale.  

Per promuovere le attività dell'ambulatorio e dello Sportello di ascolto, la CRI sarà presente domenica prossima presso l'area mercato di via della Provincia in occasione della storica fiera della Ricalata.

I volontari allestiranno un gazebo dove, nel corso della giornata, verranno distribuiti opuscoli informativi nell'ambito dell'iniziativa "Misuriamoci" che prevede la misurazione gratuita della pressione, della glicemia e del peso corporeo. Inoltre, i volontari effettueranno delle dimostrazioni di disostruzione pediatrica e primo soccorso.

 

"Lo scopo è dare la massima informazione su un servizio destinato a chi è ai margini della società – spiega Lina Merolla, referente territoriale di CRI –. In questo mese l'ambulatorio e lo sportello hanno già offerto un primo intervento di assistenza medico-sanitaria e di orientamento sociale a chi ne ha avuto bisogno".

 

"E' un progetto fortemente sostenuto dalla nostra amministrazione comunale – commenta l'assessore al Welfare, Pierluigi Ianiri – che sta funzionando e con la giusta attenzione sarà destinato a crescere e risolvere quei problemi sociali che spesso sfuggono alla rete cosiddetta istituzionale. Inoltre, si tratta di un esempio molto bello di collaborazione tra organizzazioni di diverso tipo, enti locali, professionisti ed autorità sanitarie".

 

Continuano intanto le iniziative legate all'Ottobre Rosa, mese della Prevenzione del tumore al seno, organizzate dalla Consulta delle Donne di Cisterna e dall'amministrazione comunale.

Dopo la grande adesione di sabato scorso presso il centro anziani di San Valentino, domenica le visite senologiche gratuite si terranno, dalle 9 alle 12, all'interno del centro anziani di Prato Cesarino.

Per tutte le informazioni scrivere a  f.ferraiuolo@comune.cisterna.latina.it .

 

"C'è una grande richiesta di partecipazione alle visite e a tutte le attività che abbiamo organizzato – commenta il consigliere comunale delegato alle Pari Opportunità, Fabiola Ferraiuolo – segno che la nostra opera di sensibilizzazione alla prevenzione sta funzionando. Pertanto ringrazio come sempre la Consulta delle Donne di Cisterna per tutto l'impegno che sta mettendo in campo per questa campagna ed invito tutte le cittadine adulte a venire domenica mattina  a Prato Cesarino per le visite senologiche gratuite".