Anche Itri e Lenola sono pronti a scendere in campo contro la violenza sulle donne. L'amministrazione comunale di Itri, al fine di ribadire il no al femminicidio e alla violenza di genere, invita, da oggi 25 novembre fino alla fine del mese, tutti i cittadini a dare un tocco di rosso a balconi e davanzali delle proprie abitazioni. Per la ricorrenza, sulla facciata della casa comunale verrà esposto un drappo rosso come segno inequivocabile del rifiuto di ogni forma di violenza e discriminazione sulle donne. Come testimonianza di questa iniziativa di sensibilizzazione, il Comune consentirà la realizzazione, in Via E. Toti, di un'opera di Street Art dedicata alla donna grazie alla creatività dell'artista francese Sema Lao.
Il Comune di Lenola invece, in collaborazione con il centro antiviolenza Nadyr e Sprar, dedicherà la giornata al tema "l'accoglienza, l'istinto e la saggezza: la natura universale delle donne". Questo il programma delle iniziative. Alle 17:30 è prevista una fiaccolata da piazza Duomo a piazza Lago dell'associazione culturale Ynola in collaborazione con il gruppo scout Lenola1, seguirà un incontro moderato da Attilio Pietrosanto. Al termine del dibattito è previsto uno spettacolo di pizzica e taranta a cura della palestra Meeting.
Un'occasione per ribadire il "no" alle violenze e per sensibilizzare la cittadinanza.