Di sicuro ha perso l'orientamento durante il suo normale pascolo, ed è finita in una delle aree devastate dagli incendi nei mesi scorsi.  Di certo ha fatto un certo effetto lo spuntare di una mucca nella zona di Monte Leano, tra i rami secchi della vegetazione bruciata durante i roghi che hanno distrutto ettari ed ettari di vegetazione. L'animale vagava nei giorni scorsi tra la pietra e qualche ciuffo di erba verde appena rinata tra le pietre. Solo una circostanza fortuita, probabilmente, visto che nelle aree percorse dagli incendi, per legge, è vietato il pascolo.
A tutela - questa la ratio della norma - dell'ambiente, e per evitare che un'area incendiata possa essere destinata ad altro. Quella mucca spuntata nei giorni scorsi, è stata comunque - almeno si spera - solo una coincidenza.