Partirà a gennaio e avrà come obiettivo quello di aiutare la digitalizzazione in tutte le imprese iscritte. E' il Punto Impresa Digitale della Camera di Commercio illustrato dal commissario Mauro Zappia che ha anche sottolineato come il progetto sia tra quelli strategici dell'ente insieme al piano scuola-lavoro. "Vogliamo raggiungere il maggior numero possibile di società , anche quelle piccolissime, anzi il nostro riferimento sono proprio le realtà con un organico entro le 10 unità. E' importante inserire argomenti innovativi e spostare l'asse della digitalizzazione dalla commercializzazione alla produzione. Quindi saranno premiate le imprese che accetteranno di produrre con principi di eticità e minore impatto ambientale e coloro che vorranno credere anche in una commercializzazione dei prodotti meno invasiva". Il progetto è stato finanziato con l'aumento del 20% delle quote di iscrizione.