Il Sermoneta non sa più vincere. I lepini, con la testa già ai playoff, cedono in casa dell'Ausonia. Si accende la corsa ai playoff dove il Lenola vince in casa del Formia che fa festa a Maranola con un secco 3-2. Vittoria convincente nell’ultima gara stagionale giocata al “Tasciotti” per il Calcio Sezze, che si sbarazza agevolmente del Suio e domenica andrà a giocarsi sul campo dell’Alatri le speranze di ottenere il playoff. Gaeta in avvio deve rinunciare a Coia e Ciotti che si accomodano in panchina. Sezze parte bene e va in vantaggio al 10’: Papa scodella un pallone che Rogato stoppa in area e serve a Costanzi per il quale è un gioco da ragazzi battere Grasso. Sulle ali dell’entusiasmo ci prova anche capitan Di Trapano al termine di una percussione insistita, ma il suo tiro termina alto. Brivido al 14’ con Iandico che mette in difficoltà Grasso con un retropassaggio, ma l’estremo difensore si salva togliendo il pallone dalla linea di porta. Al 27’ Costanzi si invola e mette al centro un pallone sul quale non arrivano per un soffio Pellerani e Papa. Al 28’ arriva il bis con Pellerani che batte una punizione che nessuno tocca e che si infila sotto l’incrocio dei pali regalando il raddoppio ai suoi. Nella ripresa al 3’ pericoloso il Suio con Marotta che viene chiuso da Di Tullio in corner, sugli sviluppi del quale Stefanini deve parare a terra sul colpo di testa di Iandico. Al 15’ arriva il tris di Martelletta, che sfrutta alla perfezione un assist su punizione di Pellerani e di testa gela Grasso. Il poker lo cala Berisha al 36’ con un bolide dal limite che batte Grasso. Finisce con un rotondo 4-0 che però non assicura il playoff, considerato il risultato delle altre. Nella zona rossa importante successo del Sabaudia che vince in casa e torna a sperare nella salvezza diretta grazie al pareggio dell'Agora Fc che rimane a +3 punti. L'Alatri lascia strada dopo aver lottato. Ma i ciociari, che non hanno più nulla da chiedere al campionato per via di una squalifica pendente dalla scorsa stagione che non gli permetterà di giocare eventuali playoff, va sotto con il gol di Gasperino Cinelli nel primo tempo. Pareggio al 10' della ripresa sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Latini. Il gol partita arriva da Santocono, anche lui entrato nella ripresa, che risolve una mischia da calcio d'angolo. Lo Scalo vince 5-0 sul Boville e supera l'Hermada che aveva riposato.

Aurora Vodice – Alatri 2-1

AURORA VODICE SABAUDIA: Zanutto, Ceccariglia, Altobelli, Racciatti P., Racciatti A., Carchitto, Guarda (13'st Santocono), Assorati, Cerqua, Cinelli, Francavilla (33'st De Villa). A disp. Frateloreto, Corni, Negri, Pirani, Ledda. All. Polidoro

ALATRI: Liberti, De Persiis, Arrabito, Pompili (1'st Latini), Lombardi, Cestra, Pazienza T., Simone, Paglia (35'st Settanni), Fiorini, Pignoli (35'st Xhanay). A disp. Belli, Casertano, Pacitto, Pazienza G. All. Campolo

Arbitro: Laudando di Aprilia

Marcatori: 40'pt Cinelli (AVS), 10'st Latini (A), 43'st Santocono (AVS)

Pontinia - Agora Fc 0-0

PONTINIA: Rocci, Manni, Callori (27'st Locatelli), Severin (4'st Barbera), Ceccarelli, Dell'Isola, Aloisi (4'st Valle), Prezioso, Incollingo, Zanutto, Conforto. A disp. Montin, Ceccarelli, Caporuscio, Guzzon. All. Cencia

AGORA FC: Pinti, Morelli, Liguori, Picciotto, Di Giulio, Pannozzo, Consalvi (12'st Di Razza), Silvi, Fratangeli, D'Agostino (17'st Di Massimo), Fiocco (35'st Giordani). A disp. Catalani, Passeri, Pilotti, Pannella. All. Facci

Arbitro: Spinetti di Albano Laziale

Latina Scalo – Boville Ernica 5-0

Latina Scalo: Viscusi M., Makossou (15'st Ragozzo), Di Rubbo (15'st Incocciati), Saoud (1'st Saoud), Di Stasio, Schuoch, Di Capua, Fiaschi, Tosti, Peressini, Viscusi C. A disp. Sannino, Palladino. All. Iannarilli

Atletico Boville: Nardozzi, Genovesi, Iaboni, Iacovissi (10'st De Lucia), Pelle, La Posta, Igliozzi, Recchia, Reali, Partigianoni, Sarracino. All. Calderoni

Arbitro: Cecchi di Roma 1

Marcatori: 10'st Peressini, 15'st Peressini, 20'st Tosti, 25'st Tosti, 43'st Peressini

CALCIO SEZZE – SUIO 4-0

SEZZE: Stefanini, Miccinilli, Di Tullio (32’ st Montini), Papa, Rogato, Di Trapano, Martelletta, Cece, Berisha, Pellerani (19’ st Campoli), Costanzi. A disp.: Fiorini, Colongi, Ciotti, Rossi S., Coia. All.: Gaeta

SUIO: Grasso, Iandico A., Lunardo, Paduan, Iandico G. (25’ st Fusco), Circio, Marotta (29’ st Cardillo), Cicala, Enrico (9’ st Ruberto), Tartaglia, Di Vito. A disp.: Ciorra, Russo, Somma. All.: Thomas

ARBITRO: Glapiak di Civitavecchia

Assistenti: Angileri di Aprilia e Peluso di Frosinone

MARCATORI: 10’ pt Costanzi, 28’ pt Pellerani, 15’ st Martelletta, 36’ st Berisha

NOTE: Ammonito: Circio

Recupero: pt: 1’; st: 3’.