Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Lunedì 05 Dicembre 2016

.




Latina vince 4-0 con il Minturno. Di Gennaro in conferenza: "Ad Avellino per vincere"
0

Minturno Marina, i giocatori scioperano e i tifosi pensano all'azionariato popolare

Calcio

Da due mesi senza rimborsi spese e, da oggi, ufficialmente in protesta. Questa la decisione dei giocatori del Minturno Marina, squadra giovane ma che sta facendo molto bene nel suo secondo campionato di Eccellenza. La società non ha avuto le garanzie promesse da alcuni imprenditori e sta pensando di rimettere il mandato nelle mani del Commissario Prefettizio. Intanto riceviamo e pubblichiamo un comunicato ufficiale dei tifosi del Minturno che hanno già attivato una raccolta fondi per salvare la squadra".

"È oramai nota a tutti la situazione critica che sta affrontando. Come scritto nell'edizione odierna di Latina Oggi la nostra società rischia di compromettere, causa le scarse, se non quasi nulle, risorse economiche, il cammino del campionato in corso e addirittura l'intera permanenza nel massimo campionato regionale. Già all'inizio del campionato da parte dello staff societario si era fatto presente che c'era il rischio di non poter affrontare lo sforzo, ma abbiamo "rischiato" iniziando la stagione, fidandoci delle tante parole e promesse fatte da parte di imprenditori amministatori e uomini di "spicco" locali. Ma come spesso accade purtoppo, alle parole non sono susseguiti i fatti e ci si è trovati completamente senza risorse economiche per poter continuare. A farne le spese per primi sono i nostri tesserati, che non ricevono un euro di rimborso spese da due mesi e sono costretti ad autofinanziarsi per allenamenti e trasferte. Nonostante ciò stanno onorando la maglia come forse nessuno mai lo ha fatto, scendendo in campo come leoni, e conquistando punti importanti sia in casa che in trasferta. Un gruppo così unito e forte non si vedeva da anni, e lo sanno anche i nostri tifosi, che stanno sempre di più gremendo gli spalti del Rolando Conte per sostenere i nostri ragazzi. Per questo facciamo appello a tifosi appassionati e cittadini minturnesi tutti, per chiunque voglia contribuire in maniera fattiva alla salvezza della nostra società non esiti a contattarci; e vogliamo rivolgere un ulteriore appello a chi tempo fa ha fatto promesse: adesso non è più tempo di parole, bisogna passare hai fatti, perchè, senza aiuti concreti, questa bella realtà che sta appassionando tanti cittadini Minturnesi dal cuore rossoblu, rischia di sparire per sempre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400