Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Venerdì 09 Dicembre 2016

.




0

Centrale di committenza, scaricata Sabaudia

A causa dei ritardi il Comune ora andrà con Lenola

È stato approvato con i soli voti della maggioranza (i due consiglieri d'opposizione presenti si sono astenuti) l'unico punto all'ordine del giorno affrontato dal Consiglio Comunale di San Felice Circeo che s'è riunito questa mattina alle 10 e 30. La discussione della proposta di deliberazione per la Centrale unica di committenza è durata una manciata di minuti e alla fine si è deciso: San Felice Circeo andrà con Lenola. Nei mesi passati, invece, la proposta era stata quella di realizzare una Centrale unica di committenza - per legge necessaria per procedere ad appalti per cifre superiori ai 40mila euro - con i Comuni del Parco (Sabaudia e Ponza). I continui rinvii da parte della città delle dune, tuttavia, hanno spinto San Felice ad adottare una soluzione alternativa, anche e soprattutto per evitare potenziali problemi con servizi essenziali come il conferimento dei rifiuti in discarica. Ed ecco che quindi la scelta è ricaduta su Lenola. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400