Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Sabato 03 Dicembre 2016

.




Tredicesime divorate da tasse e mutui. A Natale spazio solo per regali utili
0

Pagamenti in ritardo per 5 milioni

La tempestività delle liquidazioni è di 33,22

Cinque milioni di euro pagati oltre la data di scadenza delle fatture, con la tempestività dei pagamenti del Comune di San Felice Circeo che si attesta sul 33.22 per l'anno 2015. 

Ammontano a circa 5 milioni di euro le fatture pagate in ritardo dal Comune di San Felice Circeo alle ditte e alle imprese fornitrici. A metterlo nero su bianco è il responsabile del settore finanziario, che, in ottemperanza a quanto previsto dalla normativa vigente, ha provveduto a calcolare la tempestività dei pagamenti. Per San Felice il valore si attesta su 33.22, numero che deriva dalla somma dei giorni effettivi che intercorrono tra la data della scadenza della fattura e la data di pagamento, moltiplicata per l’importo dovuto e rapportata alla somma degli importi pagati nel periodo di riferimento. L’importo annuale dei pagamenti posteriori alla scadenza, invece, ammonta a 5.088.189 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400