Dalla Regione Lazio sono in arrivo 770mila euro circa, che, come ha spiegato il consigliere comunale Stefano Recchia dando comunicazione della deliberazione della Pisana, sono relativi a crediti che il Comune di San Felice Circeo vantava da tempo. La somma, piuttosto consistente, si va a sommare ai circa 500mila euro che sono entrati nelle casse pubbliche da un credito vantato in precedenza nei confronti di "Acqualatina". "Grazie all'impegno del consigliere regionale Enrico Forte - ha spiegato Recchia - la Regione nei giorni scorsi ci ha confermato che provvederà a liquidare in favore del nostro Comune circa 770mila euro. Una cifra grazie alla quale sarà possibile continuare il risanamento delle casse pubbliche e - ha concluso - rispettare gli impegni finanziari assunti".